Keep calm, I am a nurse.

Ma chi è l’infermiere? Domandona da un milione di dollari. Qualche ora fa ho pubblicato un video molto “simpatico” dove veniva chiesto a diverse persone cosa fosse per loro l’infermiere e cosa pensassero di questa figura sanitaria.
Devo dire che le risposte date dai passanti mi hanno fatto molto riflettere. Il nocciolo della questione si è rivelato all’istante, qualcuno ci definisce degli angeli in divisa, qualcun altro ci etichetta come gli assistenti del medico, ma quasi nessuno sa veramente chi sia questo benedetto infermiere.

Quali siano le sue competenze, quale sia il suo ruolo all’interno dell’istituzione sanitaria e soprattutto quale ruolo giochi nel processo di prevenzione e cura.

Possiamo decantare paroloni come see and treat, competenze avanzate, case management, ma se non iniziamo a costruire la nostra identità partendo dalla base avremo costruito soltanto un bel castello di sabbia.

A cosa serve un patto infermiere-cittadino quando il cittadino non sa nemmeno cosa dovrebbe aspettarsi da noi? Cominciamo allora con l’educazione sanitaria, educhiamo il cittadino alla
nostra figura, accettiamo le responsabilità che ci spettano, rifiutiamo quelle che ci sviliscono.

Utilizziamo tutti i mezzi a nostra disposizione per affermare la nostra professionalità e rivendichiamo la nostra autonomia.

L’infermiere è quello che fa le punture tanto quanto il medico è quello che prescrive le medicine.

D.G.

Successivo Chi è L’Infermiere.